Tendaroli.it

Tendaroli.it e sei piazzato come un VIP!

Bertoni Ontario

La Bertoni Ontario è una tenda a tunnel moderna, molto semplice da montare ed estremamente abitabile. Qui nelle foto vedete la versione 6 posti, la più grande prodotta dall’azienda di Cinisello Balsamo. Da 4 anni sono ormai felice possessore della 5 posti, uscita attualmente di produzione (in alternativa alla “big” dai 6 posti, esiste la 4 posti). Posso dire che la tenda mi ha accompagnato molto bene sotto alle piogge torrenziali del Trentino, specialmente questa estate in Val di Non. Ha il catino integrato, zanzariere nella porta d’ingresso, in quelle laterali e nelle due porte d’accesso alle camere (che si possono montare con o senza telino divisorio). Il catino integrato mette al riparo da insetti, sporco e pioggia e solitamente io utilizzo un telo ombreggiante 5×4 per far drenare l’acqua nel terreno ed evitare che si formi la pozza sotto al catino tra la tenda e il suolo della piazzola. Per la mia esperienza diretta, posso dire che è una tenda adatta al camping montano (ottima impermeabilità e ottimo isolamento) mentre non è così areata per il mare.

Nel soggiorno, solitamente sistemo una stuoia da campeggio 3×3 che mi consente di riparare il fondo della tenda da spiacevoli imprevisti (sporco, cibo o altro). Nel living ho mangiato e cucinato senza difficoltà e si sta comodamente seduti in 4 con tavolo, sedie e mobiletti vari. Nelle camere, dove trovano comodamente spazio un materassino matrimoniale (Intex) e due materassi singoli (quelli base di Decathlon), solitamente stendo i plaid di Decathlon che hanno il pvc da un lato. Lo ritengo un modo per isolare ulteriormente la camera e i letti dall’umidità. Sulle porte delle camere, esattamente tra le due cerniere d’ingresso, Bertoni ha messo in dotazione 6 comode e ampie tasche portaoggetti. Sono già premontate quando si aggancia la camera con le varie cerniere.

Ovviamente, come tutte le cose, anche l’Ontario ha un paio di punti deboli. A mio avviso la mancanza di un passa-filo per la corrente su una tenda che costa comunque 400 e passa euro è una grave lacuna. Lo stesso si può dire della mancanza del gancio per la lampada. Io mi sono attrezzato con luci al led di varia portata e illuminazione, anche se solitamente cerco di mangiare nel gazebo di fuori.

In conclusione è una tenda che consiglierei perché molto spaziosa, molto resistente all’acqua, comunque ben progettata e realizzata. Si monta in una mezz’ora. Prima si infilano i pali nella tenda distesa, poi si agganciano le estremità ai longheroni che mettono gli archi in tensione, poi si picchetta il fondo. A questo punto si tira su la tenda – ma qui occhio perché bisogna essere in due persone – e la si srotola per tutta la sua lunghezza come fosse una fisarmonica.

 

Campeggi in convenzione

logo
logo
logo

Tendaroli social

Facebook Instagram IRC

©2017 Ca.Ten. Servizi per il campeggio. P.Iva 02573810393